Concerto di organo

Martedì 19 luglio 2022, ore 20:30

Programma

Girolamo Frescobaldi (1583 - 1643)
Toccata quinta sopra i pedali per l’organo, e senza

Johann Kuhnau (1660 - 1722)
Sonata Terza (Frische Clavier - Früchte, Leipzig, 1696)
(ohne Tempoangabe – Aria I – Aria II – Allegro)
 
Dietrich Buxtehude (1637 - 1707)
Praeludium, Fuge und Ciacona BuxWV 137
 
Georg Böhm (1661 - 1733)
Vater unser im Himmelreich

Johann Bernhard Bach (1676 - 1749)
Ciacona in si bem. maggiore

Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)
Die sind die heiligen zehn Gebot  BWV 635
Wenn wir in höchsten Nöten sein  BWV 641
Praeludium und Fuge in C-Dur BWV 545

 

Stefano Molardi

Organista, musicologo, clavicembalista e direttore cremonese, deve la sua formazione musicale a personalità di spicco del panorama mondiale quali E. Viccardi, D. Costantini, E. Kooiman, C. Stembridge, H. Vogel, L. F. Tagliavini ed in particolare Michael Radulescu, con il quale si è perfezionato presso la Hochschule für Musik (ora Musikuniversität) di Vienna, con cui ha collaborato, in qualità di basso continuo, all’Académie Bach di Porrentruy (CH).

Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali organistici, tra cui Pasian di Prato (UD) nel 1998, Viterbo (edizione del 1996), Brugge e il Paul Hofhaimer di Innsbruck, ha intrapreso una brillante carriera come concertista solista e in ensemble da camera, svolgendo un’intensa attività concertistica in importanti rassegne in Italia, in Europa, Brasile, USA, suonando nelle sale più prestigiose del mondo, tra cui la Walt Disney Concert Hall di Los Angeles e la Sala Sao Paulo in Brasile, il Musikverein di Vienna, la Carnagie Hall di New York, la Jordan Hall di Boston il Concertgebouw di Amsterdam, il teatro La Fenice di Venezia, ecc.

 

Si ringraziano / Thanks to:

  • Data
  • Martedì 19 luglio 2022
  • Orario
  • 20:30
  • Luogo
  • Giubiasco, Chiesa di Santa Maria Assunta
  • Ingresso
  • Ingresso gratuito