Ticino Musica Festival Orchestra 2022

Orchestral Academy

18 – 30 luglio 2022, Lugano (Svizzera)

 

Direttore

Alexander Shelley

Solisti

Adrian Oetiker

Il pianista svizzero Adrian Oetiker sta proseguendo una carriera internazionale avviata da molti anni. Solista e camerista di successo, è molto richiesto anche come professore.

Adrian Oetiker
Pianoforte
Marco Rizzi

“… un violinista di prima classe, con una ricca tavolozza di suoni, una bella tecnica ed un affascinante legato cantabile, un musicista di sorprendente onestà e maturità…” (STRAD)

Marco Rizzi
Violino
Giovanni Gnocchi

Giovanni Gnocchi ha debuttato giovanissimo come solista assieme a Yo-Yo Ma, che disse: “giovane meravigliosamente pieno di talento, darà un grande contributo alla musica ovunque egli vada”.

Giovanni Gnocchi
Violoncello
Andrea Oliva

“Andrea Oliva è uno dei migliori flautisti della sua generazione, una stella brillante nel m ondo del flauto”: cosí Sir James Galway definisce Andrea Oliva.

Andrea Oliva
Flauto
Igor Podyomov

Nato ad Arkhangelsk, Russia, Ivan Podyomov ha intrapreso i propri studi musicali alla Scuola di Musica Gnessin di Mosca sotto la guida di Ivan Pushetchnikov.

Igor Podyomov
Oboe
Calogero Palermo

Calogero Palermo è primo clarinetto presso la prestigiosa Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam.

Calogero Palermo
Clarinetto
Gabor Meszaros

Nato in una famiglia con una grande tradizione musicale, ha studiato alla Scuola universitaria di musica di Winterthur con il padre Janos Meszaros.

Gabor Meszaros
Fagotto
Jacques Deleplancque

Al termine di un brillante percorso di studi al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Parigi, ottiene all’unanimità il primo premio in corno e musica da camera con Georges Barboteu e Christian Larde.

Jacques Deleplancque
Corno
Fritz Damrow

Frits Damrow ha iniziato la sua carriera musicale a 21 anni quando, mentre stava ancora studiando al Conservatorio di Maastricht, è stato nominato tromba solista dell’Orchestra sinfonica della radio olandese.

Fritz Damrow
Tromba
Vincent Lepape

Ha conseguito il primo premio di trombone e due primi premi di musica da camera nella class di Jean Douay. Si è perfezionato con Yves Demarles al Conservatoire National de Musique di Parigi ottenendo un prix d’excellence.

Vincent Lepape
Trombone
Dieter Ammann

Ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali per le sue opere di musica da camera e orchestrali, che sono state dirette da P.Boulez, V.Gergiev, J.Nott, P.Rundel, tra altri.

Dieter Ammann
Compositore

Programma

Primo concerto

  • Dieter Ammann, Grooves - fitting one per orchestra da camera
  • Ludwig van Beethoven, Triplo Concerto per violino, violoncello e pianoforte in Do maggiore, Op. 56
  • Ludwig van Beethoven,  Sinfonia No. 7 in La maggiore, Op. 92

 

Secondo concerto

  • Sergei Prokofiev, Sinfonia No. 1 in Re maggiore "Classica", Op. 25
  • Frank Martin, Concerto per sette strumenti a fiato, timpani, percussioni ed orchestra d'archi
  • Richard Wagner, Idillio di Sigfrido, WWV 103
  • Wolfgang Amadeus Mozart, Sinfonia No. 35 in Re maggiore, K. 385

 

Orchestra

Mary Alvarado, Viola (Venezuela)

Gustaw Bafeltowski, Violoncello (Polonia)

May Bardsley, Viola (Australia)

Damiano Barreto, Violino (Italia)

Margherita Brodski, Flauto (Italia)

Theresa Burggaller, Viola (Germania)

Rahel Castelberg, Violino (Svizzera)

Thu-An Duong, Violino (Germania)

Saniya Durkeyeva, Violoncello (Kazakistan)

Anastasiia Gerasina, Viola (Ucraina)

Johannes Gerl, Corno (Austria)

Benas Gocentas, Violino (Lituania)

Anna Gottschlich, Violino (Germania)

Alexandra Grohmann, Violino (Germania)

Amelia Harding, Violino (Regno Unito)

Jonas Hintermaier, Fagotto (Germania)

Yuki Kataoka, Clarinetto (Giappone)

Jian Kim, Oboe (Corea del sud)

Shifu Kosaka, Corno (Giappone)

Rosette Kruisinga, Contrabbasso (Paesi bassi)

Nicolas Lang, Contrabbasso (Austria)

Nunzio Maria Laviero, Contrabbasso (Italia)

Marie-Helene Leonhardi, Violino (Germania)

Pietro Locati, Tromba (Italia)

Elena Lombardo, Violoncello (Italia)

valeria lupi, Clarinetto (Italia)

Rima Mirzoyan, Violino (Armenia)

Barbara Misiewicz, Violoncello (Polonia)

Siun Park, Violino (Corea del sud)

Laura Peres, Violino (Portogallo)

Agnieszka Polak, Viola (Polonia)

Clémence Prudhomme, Violino (Francia)

Anna Ratti, Flauto (Italia)

Gaspare Renna, Percussioni (Italia)

Nadia Saladukhina, Violino (Bielorussia)

Nicola Scialdone, Oboe (Italia)

Kiki Shibayama, Violino (Giappone)

Leonardo Tirindelli, Percussioni (Italia)

Alice Tomada, Violino (Italia)

Zorioscar Urbina, Fagotto (Venezuela)

Linh Uyen Nguyen, Violino (Vietnam)

Aya Watanabe, Violino (Giappone)

Michael Wehrmeyer, Violoncello (Germania)

Anna Zaubzer, Violino (Germania)

Francesco Zecchi, Viola (Italia)

Gregor Zeyer, Tromba (Germania)